14 luglio 2021

Proroga al 29 luglio per le domande per il rimborso del bollo auto da parte della Lombardia

Viene prorogata al 29 luglio, per gli agenti e rappresentanti di commercio lombardi, la possibilità di presentare domanda a Regione Lombardia per il rimborso del bollo auto 2020. Dal 5 luglio, infatti, gli agenti e rappresentanti di commercio operanti in Lombardia possono presentare domanda alla Regione Lombardia per il rimborso del bollo auto 2020: si tratta di una misura di sostegno, a titolo di indennizzo per le limitazioni e i disagi subiti nella crisi da Covid-19, rivolta alle microimprese che svolgono attività di intermediari del commercio.
Agenti e rappresentanti, con i requisiti richiesti, potranno quindi richiedere un contributo a fondo perduto pari al valore della tassa automobilistica pagata per ciascun veicolo utilizzato per la propria attività d’impresa e al netto di eventuali sanzioni e interessi. Un importante risultato ottenuto da Fnaarc-Confcommercio Lombardia grazie anche alla collaborazione degli assessori Guido Guidesi e Davide Caparini.

Come presentare domanda

Le domande per accedere al contributo dovranno essere presentate esclusivamente tramite la piattaforma “Bandi online” di Regione Lombardia. L’accesso a Bandi online per la presentazione della domanda potrà essere effettuato tramite identità digitale SPID o tramite Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi (CNS) con PIN dispositivo.
Le domande possono essere presentate da lunedì 5 a mercoledì 14 luglio secondo 6 finestre suddivise su base provinciale: gli intermediari del commercio della provincia di Bergamo rientrano nella finestra 2 e l’apertura per l’invio della domanda è alle ore 15.00. Tutte le finestre si chiuderanno mercoledì 14 luglio alle ore 17.00.

I requisiti del bando

Ciascuna impresa può presentare, in un’unica istanza, la domanda di contributo anche per più di un veicolo utilizzato per l’attività di intermediazione e anche per veicoli in leasing o noleggio a lungo termine purché la tassa automobilistica sia riferita all’impresa richiedente. Possono partecipare le imprese in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti di ammissibilità:

  • essere microimprese secondo la definizione di cui all’Allegato I del Regolamento UE 651 del 17/06/2014;

  • essere iscritte al Registro delle Imprese e risultare attive;

  • avere una sede operativa attiva in Lombardia alla data di presentazione della domanda (come risultante da visura camerale);

  • aver pagato la tassa automobilistica relativa al periodo tributario avente decorrenza nel 2020 alla data di apertura della presentazione delle domande (5 luglio);

  • essere operanti nei seguenti settori, come risultante dal codice ATECO primario presente nella visura camerale ovvero nell’Anagrafe Tributaria dell’Agenzia delle Entrate, ricompresi nel seguente elenco:

– 46.1 (compresi tutti i sottodigit) – Intermediari del commercio

– 45.11.02 – Intermediari del commercio di autovetture e di autoveicoli leggeri

– 45.19.02 – Intermediari del commercio di altri autoveicoli

– 45.31.02 – Intermediari del commercio di parti ed accessori di autoveicoli

– 45.40.12 – Intermediari del commercio di motocicli e ciclomotori

– 45.40.22 – Intermediari del commercio di parti ed accessori per motocicli e ciclomotori;

  • avere subito un calo di fatturato di almeno un terzo nel periodo 1° marzo- 31 dicembre 2020, rispetto al medesimo periodo del 2019;

  • in alternativa, essere state costituite a partire dal 1° gennaio 2019 (per tali imprese, infatti non è richiesto il requisito del calo del fatturato);

  • inserire l’IBAN, verificando con estrema cura con la propria filiale di credito le coordinate corrette da inserire in domanda per consentire l’effettivo accredito del contributo.

L’ufficio Fnaarc Ascom Bergamo è a disposizione per compilazione e invio della domanda telematica previo appuntamento. Tel. 035.4120304 – ata@ascombg.it.
Referenti: Marcella Gualeni e Carlo Garzetta

Condividi su:

SEDI E UFFICI

Ascom Confcommercio Bergamo è vicina agli imprenditori e a chi desidera avviare un’attività. Siamo presenti in città nella sede di Via Borgo Palazzo e nel territorio ad Albino, Calusco d’Adda, Clusone, Lovere, Osio Sotto, Romano di Lombardia, Sarnico, Trescore Balneario, Treviglio e Zogno.

vieni a trovarci

PERCHÉ ASSOCIARSI

» Per essere assistiti e tutelati nei rapporti con le istituzioni, le amministrazioni pubbliche e le parti sociali.

» Per avere più facile accesso al credito e beneficiare di bandi e finanziamenti.

» Per poter contare su servizi, consulenza e formazione personalizzati.

» Per essere informati sulle novita’ normative e di mercato.

» Per usufruire di sconti su beni e servizi di interesse per il vostro business.

Ascom Bergamo
Confcommercio Imprese per l’Italia

Via Borgo Palazzo, 137
24125 Bergamo
tel 035 4120111 | fax. 035 4120182
e-mail: info@ascombg.it
c.f. 80026270167

Orari apertura uffici
Da lunedì a venerdì
8.45/12.00 – 14.15/17.00

© 2017 Ascom Bergamo Confcommercio Imprese per l'Italia     | Privacy & Cookie policy | Agenzia di Comunicazione